Viaggiare in Thailandia wwoof o non wwoof…cmq viaggiare

In Informazione

Immagine: https://365onroad.wordpress.com/2016/03/06/lampang-out-of-the-beaten-track/

Ho condiviso con lei parte del mio viaggio wwoof l’anno scorso, vi ho presentato il suo blog tempo fa. Un mese fa Benedetta è partita per viaggiare in Thailandia. Inizialmente indecisa se fare un altro viaggio come wwoofer oppure in modo diverso, ha scelto un modo tutto suo…e lo ha fatto in grande stile. Ma non vi svelo nulla qui, dovete vedere il suo blog.

Le opportunità in questo mondo sono unicamente circoscritte alla vostra immaginazione. Il vostro potere termina solo dove voi cominciate a contenerlo.

Non è proprio una turista. Benedetta si sposta ogni 2-3 giorni da una località all’altra, scegliendo mezzi di trasporto locali per residenti, vicina alla quotidianeità della popolazione, cercando nella relazione con una cultura lontana una nuova/diversa espressione dell’uomo, parlando con la gente di argomenti delicati, personali, filosofici o politici locali.

Sta pubblicando in un suo blog dedicato bellissimi disegni che realizza ogni giorno e fotografie di posti e persone. Un modo di vedere il mondo che nessun altro blog può fare allo stesso modo.

mappa tailandia artwork Benedetta Dossi

Da qualche giorno si è spostata dalla Tailandia alla Malesia. Pensate come può essere diverso il sapore di una terra buddista rispetto ad una terra mussulmana!

Il blog del viaggio di Benedetta nel sud-est asiatico: https://365onroad.wordpress.com/

Ed ecco la pagina Facebook: https://www.facebook.com/randomillustrations/

Vi invito a darci un’occhiata e ad appassionarvi anche voi, quel tanto che basta per spronarvi a fare qualcosa di extra-ordinario. L’unico modo per crescere davvero è fare le esperienze sulla propria pelle.

Parentesi wwoof

Apro una piccola parentesi sul wwoof, dato che domenica 20 marzo mi è stato segnalato che su “Linea verde”, programma Rai, hanno realizzato un servizio su una azienda agricola umbra che ospita wwoofer.

In questi giorni, a seguito di questo servizio, l’argomento wwoof è più ricercato online, quindi colgo l’occasione per riportare un articolo di consigli wwoofer per chi volesse approcciarsi a questa esperienza, oltre ai tanti articoli che ho scritto durante il mio viaggio qui nel blog.

Se apprezzi quello che scrivo e vuoi che continui così, metti mi piace alla pagina ^^


Condividi questo articolo citando la fonte, senza alterarne il contenuto e senza scopo commerciale: questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Submit a comment