Fuoco comune nel mezzo. Convivenza. Condivisione.

In Filosofia, Natura, Persone

immagine: http://newsletter.rwnaf.org/April2010/index.html

C’è un’altra aria qui, non solo all’aperto, ma anche nei momenti di convivenza e condivisione. Fuoco comune. In punta di piedi essere parte per un momento della vita di altre persone. Il fuoco comune della cucina, l’antica conquista del fuoco. Vivere insieme il suo calore ed essere parte di quel calore. Sentir bruciare e ardare il nostro cuore quando ci si riunisce alla fine di una giornata. Ha tanti significati il fuoco comune.

Mi viene alla mente la realtà e lo stile di vita degli Indiani d’America.

Fuoco comune. Capo Dan George

“Sono nato in una cultura che viveva in case aperte a tutti. Tutti i figli di mio nonno e le loro famiglie vivevano in un’abitazione di 26 metri e mezzo di lunghezza, vicino alla spiaggia, lungo una insenatura.

Un unico fuoco comune nel mezzo serviva ai bisogni culinari di tutti.
In case come queste la gente imparava a vivere e a rispettare i diritti di ognuno.
I bambini dividevano i pensieri del mondo degli adulti e si trovavano circondati da zie e zii e cugini che li amavano e non li minacciavano.

Oltre a questa reciproca accettazione, c’era un profondo rispetto per ogni cosa presente in natura che li circondasse. Per mio padre la terra era la sua seconda madre. Era un dono del Grande Spirito e l’unico modo di ringraziarlo era quello di rispettare i suoi doni.

La mia cultura viveva in grandi comunità familiari, e fin dall’infanzia le persone imparavano a vivere con gli altri.
La mia gente non dava valore all’accaparramento di beni privati: tale azione era disonorevole per la nostra gente.
L’indiano guardava a tutte le cose presenti in natura come se appartenessero a lui e supponeva di dividerle con gli altri e di prendere solo quelle di cui aveva bisogno. Ognuno ama dare nello stesso modo in cui riceve.”

Capo Dan George

fuoco comune capo dan george
fonte: http://www.billhowell.ca/Neil%20Howell/

Se apprezzi quello che scrivo e vuoi che continui così, metti mi piace alla pagina ^^


Condividi questo articolo citando la fonte, senza alterarne il contenuto e senza scopo commerciale: questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Submit a comment