Fivefingers FAQ

In Informazione

Immagine: http://universityeda.org/rzp3df-five-fingers-women-outlet

E’ divertente andare in giro con le Fivefingers, anche solo per vedere la reazione della gente la prima volta che le vedono.
Passeggi, incroci uno sguardo, vedi il volto della persona che si blocca sui piedi e sgrana gli occhi.

A quel punto ti scansionano di nuovo dalla testa ai piedi per capire chi hanno di fronte. Sorrido fra me e me. E è sempre una bella occasione per conoscere qualcuno di nuovo! Cominciano a farti domande incuriositi.

Qualche domanda

Al primo posto in assoluto tra le Fivefingers FAQ:

Domanda: “Ma sono comode?

Risposta: “Certo che no, mi piace soffrire con stile.” Scherzi a parte. Con le Fivefingers si cambia mondo. Potete essere persone che cercano qualcosa di alternativo; oppure volete ritrovare la connessione con la terra; o fare yoga a piedi liberi anche quando non potete stare scalzi. Ci sono modelli per ogni cosa e sono pensati per offrirvi elevate sensazioni, longevità, sicurezza e comodità. All’inizio ovviamente è strano. Il piede non è abituato a sentire così tanto, e dovrete alternarle per alcuni mesi con le scarpe normali. Ma pian piano arriverete a correrci e saltarci da roccia a roccia senza timore.

E ancora: “Ma i sassi li senti, eh!?

Nel fatto di aumentare la percezione del terreno e la propriocezione, c’è una volontà e non un prezzo da pagare. Giorno dopo giorno, con una graduale transizione, i vostri piedi diventano più forti, sono più stimolati, reagiscono più rapidamente. Con le scarpe normali durante l’anno più volte ci esponiamo al rischio di prendere una storta. Con le Fivefingers le storte potete dimenticarvele: il cervello si attiva subito e riadatta il vostro movimento per prevenire e impedire la storta! Provare per credere!

I piedi tornano a dialogare col cervello. Il cervello riattiva alcune connessioni. Nel cervello c’è una zona dedicata alle informazioni che arrivano dai piedi grande tanto quella delle mani. Se non la stimolate, rimane assopita. Vi piace quando vi massaggiano con vigore sotto i piedi? Un sasso fa la stessa cosa. Non vi consiglio di saltarci con forza sopra, perchè sarebbe sciocco, ma lo affronti con assoluta serenità durante una normale passeggiata o anche una corsa.

Barefooting

E’ questione di tempo: in molti Stati (Nord Europa, Stati Uniti), il fatto di andare scalzi in giro è normalissimo. Il barefooting è “normale”.
Come per il veganesimo. Ora ci sono ristoranti dedicati. Così, quando andare scalzi sarà più diffuso, le Fivefingers saranno considerate normalissime.

E’ un’esperienza fantastica! Provare per credere 😉

Domanda: “Ma non è troppo duro l’asfalto?

Domanda sensata. L’asfalto non è il terreno ideale per camminare…in assoluto. Le Fivefingers richiedono un periodo di adattamento. Pensate da quanti anni il vostro corpo è abituato a scarpe super-ammortizzate. Prendetevi il tempo necessario: sul sito Fivefingers ci sono consigli per iniziare bene (vi arriva un depliant apposito anche nella confezione).

Anche per questo suggerisco di iniziare con il modello V-Trek o con il V-Trail.

Non serve coraggio

Per quanto riguarda le donne: vi torturano a lavoro con scarpe, suole e tacchi di ogni genere e forma. Siete già forti, le Fivefingers non possono intimorirvi.

Consiglio a tutti comunque di iniziare con un modello con una suola più strutturata e in ambienti protetti (casa, palestra, scuola, prato, ufficio se non state in piedi per ore e ore di fila), finchè, così ho fatto io, arriverete a sostituire le vecchie “scarpe scatole”…anche in inverno: in una città come Roma le tengo praticamente tutto l’anno.

Il modello più adatto e dove acquistarlo

Devono calzare come un guanto. Io porto 45 sia per le scarpe che per le Fivefingers.

Fivefingers per Principianti

Da passeggio, più casual: V-Trek; una delle mie preferite 😀


Da trekking: V-Trek, V-Trail (più sportiva);


Da fitness: KMD evo, KSO evo (in palestra).

Fivefingers per Avanzati

Parkour, freerunning: KMD evo; l’altra mia preferita 🙂


Yoga, pilates: KSO evo, El-x;


Massima sensazione, barefoot: EL-x.

Se apprezzi quello che scrivo e vuoi che continui così, metti mi piace alla pagina ^^


Condividi questo articolo citando la fonte, senza alterarne il contenuto e senza scopo commerciale: questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Submit a comment