Presentazione Ecovillaggio La Nuova Terra

In La Nuova Terra

Fonte: http://ecovillaggiolanuovaterra.it/

Dal 1991 un gruppo di persone ha deciso di unirsi e lavorare concretamente per costruire un’attività di sperimentazione che ha portato alla realizzazione di uno dei primi Eco Villaggi presenti sul territorio nazionale. Esso si estende su 12 ettari di terreno e su di esso sono costruiti edifici per 21.000m3 destinati alle varie attività. Abbiamo scelto di chiamare questo progetto Ecovillaggio La Nuova Terra a testimonianza della nostra volontà e del nostro impegno di lavorare per donare all’Uomo e alla Natura una nuova qualità della Vita fondata sui valori etici in cui crediamo, sui risultati delle nostre ricerche e sull’esperienza acquisita in tanti anni di lavoro.

L’Ecovillaggio è attualmente strutturato in quattro realtà:

1. Istituto di ricerca Eureka

L’Istituto di Ricerca Internazionale EUREKA si occupa di ricerca, studio e realizzazione di metodi per promuovere un’alta qualità della vita in ambito agricolo, ambientale, alimentare, medico, veterinario e architettonico, ispirandosi ad una visione olistica dell’Uomo e della Natura, ampliata ai piani “sottili” che su di essi agiscono. Come meotodologia operativa l’Istituto privilegia l’indagine e la stimolazione delle forze che sono alla base dei vari processi vitali. L’omeopatia è uno di questi metodi. I riferimenti culturali sono le opere dei principali ricercatori del vivente quali Rudolf Steiner, G. Wachsmuth, E. Pfeiffer, W. Goethe ed E. Marti per citarne alcuni dei più conosciuti.

I campi di ricerca sviluppati sono:

  • agricoltura eco-compatibile di alta qualità, miglioratrice dell’ambiente;
  • stimolazione del processo di formazione dell’humus fino a coltivare in zone semiaride;
  • milioramento varietale e stimolazione di nuovi caratteri nelle piante, protezione dai pollini OGM;
  • disinquinamento di acqua, terreni, piante da varie sostanze;
  • miglioramento di 6 volte della capacità bagnante dell’acqua;
  • cura, allevamento e benessere degli animali;
  • allontanamento di avifauna problematica;
  • progettazioni in bio-architettura per interventi igienico-terapeutici;
  • protezione dai campi elettromagnetici (CEM), radar, radioattività;
  • studio e realizzazione di dispositivi atti a a rinforzare il sistema immunitario umano;
  • studio e realizzazione di mobili atti a sostenere le funzioni complessive dell’uomo;
  • studio e realizzazione di dispositivi antisismici (collaudati);

La condivisione del metodo agricolo Omeodinamico avviene attraverso l’organizzazione di Corsi, Conferenze, Seminari in Italia e all’estero. Nella formazione trovano spazio anche percorsi di crescita personale. Sono state realizzate ad oggi oltre 80 pubblicazioni (molte tradotte in spagnolo, inglese e greco), una linea completa di preparati per l’agricoltura e la casa, numerosi dispositivi disinquinanti per l’uomo e l’ambiente, dispositivi per miliorare la resa calorica e per ridurre l’elettromagnetismo nella tecnologia di uso quotidiano (cellulari, elettrodomestici, computer, wifi).

2. Associazione Arca della Vita

L’associazione Arca della Vita cura la divulgazione dei risultati delle ricerche di EUREKA e ne sostiene e promuove le attività ed i progetti. L’associazione conta circa 600 soci in Italia e all’estero e fornisce loro consulenze e vantaggi sui servizi offerti dall’Istituto e sui prodotti Omeodinamici®. Arca della Vita si propone di creare unità fra il nostro gruppo di lavoro e tutte le persone che negli anni ci hanno conosciuto e con cui abbiamo condiviso i valori per i quali operiamo. Questo percorso di crescita si è arricchito nel tempo di voci e testimonianze che hanno superato i limiti dei confini nazionali parlando lingue sempre più lontane: spagnolo, greco, sloveno, croato, inglese e oltre, nell’Europa dell’Est, per arrivare fino in Perù.

Voce di tutto questo è la rivista trimestrale ALBIOS che da più di un decennio approfondisce e sviluppa tematiche proposte da EUREKA.

Continua con la seconda parte.

Se apprezzi quello che scrivo e vuoi che continui così, metti mi piace alla pagina ^^


Condividi questo articolo citando la fonte, senza alterarne il contenuto e senza scopo commerciale: questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Submit a comment