Pane integrale fatto in casa

In Fatto in casa

Il pane integrale fatto in casa è una ricetta facile, veloce e dà un sacco di soddisfazioni.

Ingredienti e quantità (per 4 persone. Finisce in 4-5 giorni):

  • 570gr d’acqua
  • due prese di sale
  • una bustina o un cubetto di lievito
  • 1kg di farine miste

Preparazione del pane integrale fatto in casa

In una terrina mettete l’acqua. Aggiungete il lievito e scioglietelo (l’acqua si intorbidisce). Opzionale un cucchiaio di miele da sciogliere per aiutare il lievito.
Rovesciate circa l’80% della farina nella terrina. Potete lavorarla con le mani oppure, visto che all’inizio l’impasto si appiccica alle dita aiutatevi un po’ con un cucchiaio.
Una volta che farina e acqua si sono ben amalgamate, l’impasto risulterà ancora bagnato. Aggiungete il sale e impastate un po’.
Potete aggiungere 1/3 o 1/4 della farina restante e continuare a lavorarla. Aiutatevi con il peso del corpo per impastare senza fatica, con la rotazione del busto e il supporto delle spalle portate molta forza alle mani, senza stancarvi!
Continuate così fino ad esaurire la farina o comunque finchè l’impasto è pronto.
Il tempo medio di lavorazione è 15 minuti.

Copritelo con un canovaccio e con una copertina di lana (nelle stagioni fredde). Lasciatelo lievitare dalle 3 alle 5 ore.
Se vedete cala dopo la lievitazione, ha lievitato troppo, ve ne accorgerete anche dall’odore un po’ acidulo. Non demordete, sarà buono comunque, il prossimo sarà migliore!

“Il pane più buono che io abbia mai mangiato!” Verdiana L.

In forno

Cuocete per 50 minuti in forno statico a 180°. Passati i 50 minuti, spegnete il forno e lasciate il pane dentro altri 10 minuti. A questo punto potete gustarvi il pane oppure lasciarlo riposare per una ventina di minuti con lo sportello del forno semi-aperto.

Buon appetito! Appena caldo il pane integrale fatto in casa è talmente gustoso che metà finisce subito!

La scelta della Farina

A me piace mischiare le farine. In foto:

  • 500gr Farina di grano tenero integrale biologico
  • 350gr Preparato per pane nero biologico
  • 150gr Farina di mais

Questa composizione non è proprio un pane integrale, piuttosto è un semi-integrale.
A volte trito semi di farro, riso o miglio. Una generosa dose di farina di miglio e il pane si colora d’oro con un profumo speciale!

La farina di mais è senza glutine.  Ma attenzione: il glutine è il collante della pasta, non riducetelo troppo.

Se comprate farine miste, leggete gli ingredienti…spesso costano molto e contengono per lo più farina raffinata 0 o 00! Il preparato per pane nero Spadoni ad esempio. Non vale la pena spenderci. Meglio spendere la stessa cifra su farina di farro, di grano khorasan (o Kamut/Grano del faraone).

 Sale e lievito

Il sale, in generale, non va abusato; insieme a farina raffinata e zucchero forma la triade dei “3 white killers“: andateci cauti. Anche un pane senza sale sarà buonissimo se le farine sono gustose.

Più lievito si usa, più cresce rapidamente. Con 1 bustina su 1 kg di farina potete farlo stare dalle 3 alle 5 ore. Io lo riduco che preferisco lievitazioni più lunghe.
Il lievito è un mangiatore di zuccheri. Aggiungere miele all’impasto incentiva il lavoro del lievito.

Quanto si mantiene il pane integrale fatto in casa

Il pane integrale fatto in casa, e in generale il pane fatto in casa, si mantiene per diversi giorni.

Se apprezzi quello che scrivo e vuoi che continui così, metti mi piace alla pagina ^^


Condividi questo articolo citando la fonte, senza alterarne il contenuto e senza scopo commerciale: questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

1 Comment

Submit a comment