Una nuova Alba, un nuovo giorno, un nuovo ciclo

In La fattoria biodinamica, Natura, Viaggio Wwoof

9 agosto 2014. Sono tornato alla fattoria biodinamica. È stata la prima fattoria in cui sono stato. Si chiude il cerchio? No, direi più che termina il primo ciclo. Come una spirale che si espande, ho completato un primo giro, ma la strada è sempre aperta.

Mi sono fatto una chiara idea di quello che c’è in giro. Posso senza dubbio dire che queste che ho incontrato sono realtà a tutti gli effetti. Valide alternative ai modelli canonici.

Non c’è la ricchezza finanziaria, agognata dai più, ma appannaggio di pochi. Non credo comunque sia questa che state cercando nella vostra vita. Il vostro attuale modo di vivere, le vostre conoscenze, la cultura e la forma mentis, non ve lo permettono. Ma se cercate la libertà di essere e di esprimervi, qui avete delle opportunità. Dovete imboccare un nuovo sentiero. È un sentiero che inizia, mentre quello che solcate ora ha solo una fine. Ognuno può trovare il proprio spazio, investendo su se stesso.

Finora mi sono spostato di posto in posto ogni 2-3 settimane. Questo ciclo termina proprio nel luogo in cui è iniziato: qui alla fattoria ho intenzione di trattenermi più a lungo. Si comincia una fase più strutturata, si comincia a studiare. È ora di fare le cose seriamente.



Condividi questo articolo citando la fonte, senza alterarne il contenuto e senza scopo commerciale: questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Submit a comment